Di ANDREA MARIA GAROFALO - Lampadina Luce Candela Glowdim Led Osram E14 CaldaExtra PwOk8nX0

Cass. civ. sez. II 19.02.2019 n. 4843

Nell’ambito di un contenzioso di più esteso perimetro, la Suprema Corte è investita della seguente questione: se concretino accettazione tacita di un’eredità la trascrizione della denuncia di successione o il compimento di taluni atti processuali come l’istanza di conversione del pignoramento presentata ai sensi dell’art. 495 c.p.c.

La risposta che la Cassazione fornisce, in linea con un suo consolidato orientamento, è di tenore negativo e risulta del tutto condivisibile; essa, inoltre, costituisce l’occasione per ribadire alcuni punti di importanza più generale.

Come noto, l’accettazione tacita di eredità è regolata dall’art. 476 c.c., secondo il quale essa si ha allorquando «il chiamato all’eredità compie un atto che presuppone necessariamente la sua volontà di accettare», «che non avrebbe il diritto di fare se non nella qualità di erede».

A fronte di questo disposto, ci si è spesso chiesti se l’elemento soggettivo (il compimento dell’atto che presuppone la volontà di accettare) e quello oggettivo (il nesso tra la qualità di erede e il diritto di porre in essere l’atto) siano tra loro differenti o meno. Una simile questione risente anche dell’opinione che si voglia preferire, in sede di teoria generale, a proposito della natura delle condotte concludenti.

La Corte di cassazione sostiene che i presupposti dell’accettazione tacita sono «la presenza della consapevolezza, da parte del chiamato, dell’esistenza di una delazione in suo favore; che il chiamato assuma un comportamento inequivoco, in cui si possa riscontrare sia l’elemento intenzionale di carattere soggettivo (c.d. animus), sia l’elemento oggettivo attinente all’atto, tale che solo chi si trovi nella qualità di erede avrebbe il diritto di compiere».

La tesi della Suprema Corte è convincente.

In realtà, chiunque tenga la condotta concludente si trova, al tempo stesso, nella situazione soggettiva e oggettiva, tra loro inscindibilmente intrecciate. La condotta tacita si compone di più elementi di fatto che, nel loro complesso e per il modo in cui sono comunemente sentiti (e, di conseguenza, sono giuridicamente declinati), presuppongono l’acquisto della qualità di erede per ottenere la loro rilevanza giuridica. Di conseguenza, chiunque li pone volontariamente in essere ha una consapevolezza, per quanto vaga, di tale nesso di presupposizione, che rende volontaria anche l’accettazione.

Un problema di volontà si può porre, semmai, nel caso in cui il chiamato ignori la stessa delazione. In questo caso, non è necessario invocare l’errore ostativo per togliere forza alla condotta concludente: trattandosi di un atto che non fa sorgere un affidamento in capo a un controinteressato, la mancanza di volontà rileva immediatamente per privare la condotta di ogni efficacia giuridica di accettazione.

A parte alcuni casi più semplici, per molte condotte non è però facile stabilire se si tratti di forme di accettazione tacita: in tali ipotesi il “comune sentire” deve essere problematizzato e reso controllabile, attraverso processi di differenziazione e di argomentazione volti a evitare un puro intuizionismo giurisprudenziale.

Eglo 4w Fres 93888Plafoniera 2 Led 5 230v 4xled CBQerdxWo

Tra questi, uno dei parametri di maggior utilizzo è quello inerente al carattere conservativo o meno dell’atto compiuto: infatti, la condotta volta semplicemente a evitare un danno al patrimonio ereditario (o al patrimonio del chiamato, citato in giudizio quale preteso erede) non richiede l’acquisto dell’eredità, potendo essere compiuta anche da un terzo; viceversa, quella che esorbita da questa finalità postula lo status di erede.

Proprio sulla base di questo criterio la Suprema Corte giunge a escludere che costituiscano accettazione di eredità gli atti già enunciati in apertura, e cioè la trascrizione della denuncia di successione e l’istanza di conversione del pignoramento.

La prima, ben diversa ovviamente dalla trascrizione dell’accettazione dell’eredità nei registri immobiliari, è un adempimento fiscale, di natura meramente conservativa per chi vi dà vita (e intende, così facendo, scongiurare eventuali sanzioni); essa, peraltro, è alquanto differente dalla “più pregnante … richiesta di voltura” (catastale, s’intende). La seconda, dal canto suo, non postula certo il riconoscimento della qualità di erede, ma mira a evitare gli effetti del pignoramento e dell’eventuale vendita forzata, nelle more di un giudizio volto – come avveniva nel caso di specie – ad accertare che il soggetto escusso non è erede del debitore contro cui si è formato il titolo esecutivo.Soffitto Da In StrictLampada Örsjö Vetro Belysning uTclFK13J

In ultimo, v’è da sottolineare come il Collegio elenchi alcuni atti che non costituiscono accettazione tacita (ad esempio, “la proposizione da parte del chiamato dell’azione di rivendicazione”; “l’azione di risoluzione o di rescissione di un contratto”, che peraltro spesso concreta anche accettazione espressa, accompagnandosi alla firma di una procura alle liti in cui si assume per iscritto la qualità di erede; “l’azione di divisione ereditaria”). È doveroso, nondimeno, avvertire che una ricerca del nesso di concludenza può essere verificata solo e soltanto in concreto, benché già sul piano astratto possa essere compiuta una generalizzazione con valore orientativo.

L’elencazione fornita dalla Suprema Corte, quindi, finisce per fungere da sintesi dell’applicazione concreta dei criteri suesposti, onde renderla più facilmente comunicabile, e da ulteriore freno per l’arbitrio di ciascun organo giudicante, che per discostarsene deve giocoforza motivare in modo approfondito.

Peraltro, non può sottacersi che alcuni degli atti indicati dalla Cassazione non si prestano alla generalizzazione indicata: in particolare, non è di regola atto di accettazione tacita “il pagamento da parte del chiamato dei debiti lasciati dal de cuius con il patrimonio dell’eredità”, che infatti ha natura prettamente conservativa.

SCARICA DOCUMENTO IN PDF
Tag:, , , ,
In Saint louis Da Tavolo Cristallo RoyalLampada 8wPkXn0O